Riepilogo

Mondragone — Virtus Volla

Rete: 37’ Toscano (VV)

L’ultima partita del girone di andata riporta il sorriso in casa Virtus Volla, con la squadra di De Michele che dimentica lo scivolone interno contro la Flegrea andando ad espugnare il “Conte” di Mondragone grazie a un gol di Toscano. Umore opposto, invece in casa Mondragone, con i granata che, dopo il pareggio con l’Afragolese e la bella vittoria di Pozzuoli, pensavano di poter chiudere il girone di andata con un altro risultato positivo e in- vece sono stati sconfitti e stac- cati in classifica dal Volla.

Al “Conte” di Mondragone la protagonista principale è stata la pioggia, caduta copiosa sul- l’impianto casertano e che ha reso il terreno di gioco, se non ai limiti della praticabilità, quanto meno difficile da gestire per i ventidue in campo. la con- seguenza di tutto ciò è stata una partita poco spettacolare e ba- sata su sporadiche iniziative più che su trame di gioco real- mente preparate a tavolino dalle due formazioni. La clas- sica partita, insomma, che ne- cessita dell’iniziativa di uno o più singoli per prendere una di- rezione precisa.

Cosa che è riuscita, come detto in apertura, alla Virtus Volla che, dopo un primo tentativo di Sacco, la cui conclusione dai venti metri si è persa non di molto a lato della porta difesa da Cioce, ha trovato la rete del vantaggio qualche minuto dopo la mezz’ora grazie a una bella iniziativa personale di Longo che, ricevuta palla diret- tamente dal lancio lungo del portiere Avino (ieri all’esordio con la casacca della Virtus, al pari di De Falco), ha superato un paio di avversari prima di arrivare al limite dell’area da dove ha messo al centro un bel pallone per Toscano, freddo nel superare l’incolpevole Cioce per il vantaggio ospite. Il Mon- dragone, che fin lì aveva cercato spazi sulla tre-quarti senza però mai rendersi realmente pericoloso, ha provato a scuotersi.

Solo nella ripresa, però, i granata sono riusciti a mettere in difficoltà la retroguardia ospite. Lo hanno fatto al 70’, quando Improta è andato al tiro dai venti metri chiamando Avino a una non facile risposta. Poi più nulla, per una partita decisa da un singolo episodio. «Vittoria importante – dice a fine gara il tecnico del Volla De Michele – che ci ridà quanto perso con la Flegrea. A fine gi- rone di andata il bilancio è po- sitivo. L’unico rammarico è per i due punti persi a Forio».

MONDRAGONE: Cioce 6, Fava 5.5, Cavallini 6, Gargiulo 6, Se- verino 5.5, Esposito 5.5 (11’st Aversano 6), Andres 6, Colella 5.5, Improta 6 (14’st Zawko 5.5), Coppola 6, Pagliuca 5.5. A disp. Onofrio, Ischero, Franzese, Pe- rotti, Del Prete, Di Lorenzo, Ri- pici. All. Papa 5.5.

VIRTUS VOLLA: Avino 6.5, De Falco 6, Lenci 6.5, Luca 6 (25’st Improta 6), Calderola 6.5, Bor- relli 6.5, Sacco 6.5, Toscano 7, Longo 7 (30’st Aliyev sv), Pucci- nelli 6.5 (40’st Di Palma sv), D’Abronzo 6. All. De Michele 6.5. ARBITRO: Di Placido di Ariano Irpino 6

RETE: 37’pt Toscano.

NOTE: Partita condizionata dal campo reso pesante dalla piog- gia. Rec.: 1’pt, 4’st.

Dettagli

Data Ora League Stagione
15/12/2018 14:30 Eccellenza Campania Girone A 2018-2019

Ground

Salvatore Conte
Via Padule, 115, 81034 Mondragone CE, Italia

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoals
Mondragone000
Virtus Volla101
Condividi: