Riepilogo

Giugliano 1928 — ASD Albanova

Rete: 10′ Caso Naturale (G)

La squadra di De Stefano, schierata col consueto 4-3-3 comincia subito forte e bastano dieci minuti a Caso Naturale per imporre il graffio della tigre. Comincia e finisce l’azione il nostro Cecchetto che alimenta il contropiede, lancia Mennella che crossa al centro per Fava.

L’ex Triestina non ci arriva ma ci crede Panico che sorprende la difesa dell’Albanova e crossa al centro dove Caso Naturale insacca di testa a porta vuota. Dopo la rete dei tigrotti, cambia leggermente la partita: i ritmi si abbassano, ci sono tante interruzioni per una partita spigolosa, sebbene corretta.

L’Albanova aumenta i giri ma trova come ostacoli sempre e comunque i calciatori del Giugliano, con in particolare Di Girolamo e Mola sugli scudi ma nella ripresa è ancora il Giugliano a trovare la rete, che purtroppo viene annullata dal signor Marangone per un fuorigioco di Fava Passaro, autore del gol, molto dubbio. Forcing finale degli ospiti, come detto, ma arriva il fischio finale con il Giugliano che ha rischiato addirittura il 2-0 in contropiede, visti gli inevitabili spazi lasciati dai biancoazzurri. Il Giugliano porta a casa un’altra brillante vittoria, in attesa della sfida di mercoledì con l’Afro-Napoli United per il ritorno in Coppa Italia, all’andata ricordiamo finì 2-2.

TABELLINO

Eccellenza-Girone A 8^ giornata di campionato Stadio A.Vallefuoco, 03/11/2018

GIUGLIANO-ALBANOVA 1-0 (1-0 fpt) GIUGLIANO: Mola, Sardo, Mennella, Cecere (51’ Liguori), Cassandro, Di Girolamo, Panico (52’ Barone Lumaga), Tarascio, Fava Passaro (71’ Sperandeo), Caso Naturale (79’ Bacio Terracino), De Rosa.

In panchina: Catuogno, Castaldo, Capone, Carbonaro, Manzo.

Allenatore: Antonio De Stefano

ALBANOVA: Capocelli (73’ Sagliocco), Esperimento (73’ Romano), Ioffredo, Ciano, Fiorillo, Signore, Lepre, Maturo (61’ Gatta), Palumbo, Della Corte (80’ D’Ambra), Madonna (73’ Nucci). In panchina: Fedele, Riggio, D’Ambra, Diana, Pezzella. Allenatore: Savio Sarnataro

RETI: 10’ Caso Naturale

ARBITRO: Piero Marangone della sezione di Udine (assistenti: Tommaso Tagliaferro di Caserta e Pasquale Iazzetta di Frattamaggiore)

Ammoniti: Tarascio, De Rosa, Bacio Terracino, Fava Passaro; Madonna, Esperimento Ciano

Spettatori: 700

La squadra di De Stefano, schierata col consueto 4-3-3 comincia subito forte e bastano dieci minuti a Caso Naturale per imporre il graffio della tigre. Comincia e finisce l’azione il nostro Cecchetto che alimenta il contropiede, lancia Mennella che crossa al centro per Fava.

L’ex Triestina non ci arriva ma ci crede Panico che sorprende la difesa dell’Albanova e crossa al centro dove Caso Naturale insacca di testa a porta vuota. Dopo la rete dei tigrotti, cambia leggermente la partita: i ritmi si abbassano, ci sono tante interruzioni per una partita spigolosa, sebbene corretta.

L’Albanova aumenta i giri ma trova come ostacoli sempre e comunque i calciatori del Giugliano, con in particolare Di Girolamo e Mola sugli scudi ma nella ripresa è ancora il Giugliano a trovare la rete, che purtroppo viene annullata dal signor Marangone per un fuorigioco di Fava Passaro, autore del gol, molto dubbio. Forcing finale degli ospiti, come detto, ma arriva il fischio finale con il Giugliano che ha rischiato addirittura il 2-0 in contropiede, visti gli inevitabili spazi lasciati dai biancoazzurri. Il Giugliano porta a casa un’altra brillante vittoria, in attesa della sfida di mercoledì con l’Afro-Napoli United per il ritorno in Coppa Italia, all’andata ricordiamo finì 2-2.

TABELLINO

Eccellenza-Girone A 8^ giornata di campionato Stadio A.Vallefuoco, 03/11/2018

GIUGLIANO-ALBANOVA 1-0 (1-0 fpt) GIUGLIANO: Mola, Sardo, Mennella, Cecere (51’ Liguori), Cassandro, Di Girolamo, Panico (52’ Barone Lumaga), Tarascio, Fava Passaro (71’ Sperandeo), Caso Naturale (79’ Bacio Terracino), De Rosa.

In panchina: Catuogno, Castaldo, Capone, Carbonaro, Manzo.

Allenatore: Antonio De Stefano

ALBANOVA: Capocelli (73’ Sagliocco), Esperimento (73’ Romano), Ioffredo, Ciano, Fiorillo, Signore, Lepre, Maturo (61’ Gatta), Palumbo, Della Corte (80’ D’Ambra), Madonna (73’ Nucci). In panchina: Fedele, Riggio, D’Ambra, Diana, Pezzella. Allenatore: Savio Sarnataro

RETI: 10’ Caso Naturale

ARBITRO: Piero Marangone della sezione di Udine (assistenti: Tommaso Tagliaferro di Caserta e Pasquale Iazzetta di Frattamaggiore)

Ammoniti: Tarascio, De Rosa, Bacio Terracino, Fava Passaro; Madonna, Esperimento Ciano

Spettatori: 700

[SINTESI] Giugliano 1 Albanova 0 | 9a giornata – Eccellenza (A)

🏟 Vallefuoco di Mugnano🗓 9a giornata (Eccellenza, girone A)⚽ Caso Naturale ⏯ Rivivi #GiuglianoAlbanova#SportEvent #CalcioCampano

Pubblicato da Sport Event su Sabato 3 novembre 2018

Dettagli

Data Ora League Stagione
03/11/2018 14:30 Eccellenza Campania Girone A 2018-2019

Ground

Alberto Vallefuoco
Via Giolitti, 3, 80018 Mugnano di Napoli NA, Italia

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoals
Giugliano 1928101
ASD Albanova000
Condividi: