Aversa Normanna, Spezzaferri passerà il testimone a Guglielmo Pellegrino?

Aversa-Normanna
Aversa Normanna, Spezzaferri passerà il testimone a Guglielmo Pellegrino?

A tenere banco in città è il futuro del calcio normanno dopo la lettera del presidente Spezzaferri in cui ha annunciato il suo addio al calcio agonistico al termine di questa stagione che, salvo miracoli, vedrà sul campo un’altra retrocessione per l’ Aversa Normanna. Secondo quanto anticipato dal numero uno granata, la S.F. Aversa Normanna terminerà l’artività agonistica. Chi vorrà continuare a fare calcio ad Aversa dovrà costituire quindi una nuova società.

Intanto l’imprenditore Pellegrino, l’unico che in questi anni ha dato segnali di voler ritornare a fare calcio ad Aversa, non si tira indietro anche se pone delle condizioni. «Non ho mai nascosto di voler ritornare a fare calcio ad Aversa – afferma – e lo confermo ancora oggi, dopo le dichiarazioni del presidente Spezzaferri che ha deciso di mollare. Sono pronto, ma ci sono delle cose da verificare. Innanzitutto, la questione del Comunale. Senza averlo a disposizione non ci sarebbero i presupposti per partire. Purtroppo, con l’amministrazione dimissionaria diventa tutto più complicato perché occorre aspettare le elezioni ed il nuovo sindaco. Di sicuro avremo una struttura nuova adeguata (il Bisceglia sarà ristrutturato per le Universiadi di luglio), ma non si conoscono le condizioni». «Sono disposto a farlo in prima persona, ma anche a mettermi da parte e dare una mano ad altri imprenditori aversani. Vediamo un po’ cosa succederà nei prossimi mesi».

fonte: il mattino

Condividi: