Aversa Normanna, Spezzaferri ai tifosi: “lascio, ma vediamo chi ha intenzione di fare calcio”

Aversa Normanna, Spezzaferri ai tifosi: “lascio, ma vediamo chi ha intenzione di fare calcio”.

Sempre più difficile il momento in casa dell’ Aversa Normanna, dove sono ritornate le proteste dei tifosi della curva nord che hanno chiesto ancora una volta di passare la mano al presidente Spezzaferri.

Nei giorni scorsi sono apparsi, in diversi punti della città, degli striscioni in cui si invitava il patron granata a lasciare la squadra. Una contestazione che va avanti da più di un anno da parte di una frangia di tifosi che non segue la squadra dalla scorsa stagione ma che ciclicamente contesta la società, rea di non investire sulla squadra, condannandola ad un’altra retrocessione.

Il presidente Spezzaferri, però, non ci sta e su un articolo pubblicato dal quotidiano il mattino afferma che sta pensando anche a ritirare la squadra dal campionato, anche se con ogni probabilità lo porterà a termine per poi mollare.

«Non condivido le contestazioni – ha dichiarato – ma le posso anche capire perché il tifoso vorrebbe sempre vincere e lottare per qualcosa di importante, ma vorrei far capire loro che sono anni ormai che sono rimasto solo e che nessuno è disposto a fare calcio ad Aversa, in una città che non ha un campo a disposizione e che nessun imprenditore si è mai fatto avanti concretamente per gestirla da solo o con il sottoscritto. Siamo costretti a giocare a Trentola a porte chiuse o quando è possibile a Lusciano. Avevo pensato anche di chiudere subito, ma ho deciso di portare a termine il campionato per poi lasciare. Poi vedremo chi vorrà fare ancora calcio ad Aversa».

fonte: quotidiano il mattino

Condividi: