Aversa Normanna, tante novità con la Virtus Ottaviano. Il ds Caso: “abbiamo bisogno di un attaccante”

Aversa Normanna, tante novità con la Virtus Ottaviano. Il ds Caso: “abbiamo bisogno di un attaccante”.

Il ds Antonio Caso

L’ Aversa Normanna, orfana del portiere Sagliocco, infortunato, ha ritrovato il portiere dell’anno scorso Antonio Granata che ad inizio stagione aveva deciso di non proseguire il cammino con l’ Aversa Normanna e che è stato convinto dal ds Caso a ritornare tra i ranghi proprio alla vigilia di questo match. «Gli ho parlato – spiega Caso – e l’ho convinto a ritornare. Sarà una pedina importante per questa squadra, senza togliere nulla a Sagliocco che finora è stato bravissimo».
Il dirigente alla vigilia della partita con la Virtus Ottaviano aveva pronosticato la vittoria dei suoi ragazzi. «Sapevamo che il nostro campionato iniziava oggi».
Nonostante i quattro gol, Caso continua a dire che in questo gruppo manca ancora una punta. «Abbiamo realizzato quattro gol, ma ne abbiamo sprecati altrettanto. Occorre una punta d’esperienza che possa concretizzare la mole di gioco che riusciamo a creare. La società si sta muovendo in tal senso, ma non è facile trovare una punta che abbia le caratteristiche giuste per questo gruppo».
Anche ieri Agovino si è affidato a Perrino e Tinto, classe 2002. Due calciatori che stanno facendo bene, nonostante siano giovanissimi.
(fonte: il mattino)
Condividi: