Login






Password dimenticata?

Clicca quì per registrarti

Chi e' online

Abbiamo 3 visitatori online

Partners

radio prima rete stereo
Per la Normanna la salvezza non è più una chimera
News
martedì 03 marzo 2015
Da domenica sera l’Aversa Normanna ha lasciato l’ultimo posto in classifica e per la prima volta da molti mesi a questa parte, ha due squadre alle sue spalle, Savoia e Reggina. La salvezza diretta è a soli quattro punti. Tutto questo un mese fa, dopo la sconfitta interna contro il Foggia, sembrava un miraggio. A Melfi, l’Aversa ha disputato una partita a due facce: cinica in attacco, distratta in difesa con Lagomarsini stranamente impreciso sia tra i pali che nelle uscite. Due dei tre gol dei lucani sono arrivati da suoi errori. Il merito dell’Aversa Normanna è stato quello di non perdere la bussola, nemmeno quando dal 2 a 0 dopo un quarto d’ora si è ritrovata sotto di un gol, grazie anche alle decisioni dell’arbitro che ha concesso due rigori alquanto generosi. La squadra, infatti, ha continuato a giocare senza farsi prendere dalla frenesia del gol ed è riuscita a portare a casa una partita importantissima, risucchiando in zona rossa lo stesso Melfi. Ancora una volta è stato decisivo De Luca. Sua la zampata decisiva al match, dopo essere entrato a metà ripresa. L’attaccante normanno sa essere decisivo pur partendo della panchina. a vuota. Ora la salvezza non è più un miraggio, ma bisogna continuare su questa strada. Venerdì, i granata sono chiamati ad un altro appuntamento importante. Al Bisceglia arriverà il Martina che naviga in posizioni quasi tranquille in classifica e domenica scorsa ha battuto la Lupa Roma.Un risultato positivo potrebbe davvero significare aver dato una svolta al proprio campionato.
 
A Melfi parla solo il d.s. Costagliola: "atteggiamento sfrontato, ma buon equilibrio in campo"
News
lunedì 02 marzo 2015

2014_normanna_casertana_costagliola.jpg

A commentare la sfida vinta in casa del Melfi, è il direttore sportivo dei granata, Pasquale Costagliola,che ha rimarcato la grande prestazione dell’Aversa Normanna: «Fare risultato a Melfi non era facile e probabilmente siamo andati ben oltre le aspettative della vigilia, mai ragazzi hanno saputo interpretare al meglio la gara e oggi non posso che complimentarmi con loro per l’atteggiamento subito sfrontato che ci permesso di segnare due reti nel giro di un quarto d’ora». In prospettiva salvezza in netto rialzo le quotazioni dell’Aversa che, data per spacciata fino a qualche settimana fa, sta attraversando uno straordinario momento di forma ben sintetizzato dai nove punti raccolti nelle ultimetre partite.

Leggi tutto...
 
Melfi - Aversa Normanna 3-4, le pagelle dei granata
Pagelle
domenica 01 marzo 2015
2014_melfi_normanna_mangiacasale.jpg
                       
                          
                                   
                      
                
                       
 SUPERATA CON SUFFICIENZA LA PROVA DI MATURITA'
                          
                        
                         
                
                  

Lagomarsini: 6-. Prestazione macchiata dalla ingenuità costata cara per largo tempo all'Aversa Normanna. Un'uscita pressochè inutile, considerando che l'azione di Tortori era già destinata a spegnersi.
           
Balzano: 6. Non ha grandi capacità difensive ma una notevole applicazione in campo. Marra ormai lo preferisce a Petricciuolo, che oggi è finito addirittura in tribuna.
                 
Amelio: 6,5. Ancora una prestazione maiuscola. A Melfi lo stanno sicuramente rimpiangendo, visto che ad Aversa è considerato il protagonista della rimonta della Normanna.
                    
Geroni: 6,5. La vittoria granata porta anche la sua firma. Gara di sostanza, si intende bene con i compagni e si è confermato un innesto di ampie prospettive.
                          
Magliocchetti: 6. Compie un fallo, regalando un rigore agli avversari. Merita la sufficienza perchè entra, di diritto, nel tabellino dei marcatori, con il gol che riapre le danze.
Leggi tutto...
 
Melfi - Aversa Normanna 3-4. Il tabellino ed il commento
Tabellini
domenica 01 marzo 2015

melfi.jpglogo_normanna.pngUn'altalena di gol e tanti colpi di scena in questo importante match che ha visto opposte Melfi e Aversa Normanna. Una lotta senza esclusioni di colpi, in cui sono stati determinanti gli errori delle rispettive linee difensive. E’ proprio la compagine granata a dire subito la sua e a passare in vantaggio al settimo minuto, raddoppiando dopo poco. Un risultato destinato a essere solo momentaneo. Il Melfi si rimette subito in partita e chiude il primo tempo in parità. Nel corso del secondo tempo, è, però, il Melfi a comandare per 3-2 ma la voglia di vincere dei granata non conosce battute d'arresto e il risultato è prontamente ribaltato, fino alla rimonta definitiva siglata quasi allo scadere da De Luca.

Leggi tutto...
 
Per la Normanna a Melfi una prova di maturità. Ecco la probabile formazione
News
domenica 01 marzo 2015
2014_normanna_lecce_marra.jpg
 
È il giorno della verità per l’Aversa Normanna che alle 18 all’Arturo Valerio affronterà il Melfi, appollaiato sulla zona play out. Il derby normanno è fondamentale per la classifica dei granata. Infatti, la Normanna in caso di vittoria potrebbe non solo lasciare l’ultima posizione in classifica, ma avvicinarsi notevolmente alla zona salvezza. Sembra che il tecnico Marra, che continua il suo personale silenzio stampa, insieme alla squadra, l’abbia definita «la partita della maturità». Dopo le due belle vittorie contro l’Ischia ed il Catanzaro, oggi, l’allenatore napoletano si aspetta un’altra prova convincente da parte dei suoi, coronata da un’altra vittoria. Secondo indiscrezioni, il tecnico avrebbe detto ai suoi che la strada è ancora lunga e che non devono farsi illusioni perché la posizione di classifica continua ad essere negativa e che quanto fatto finora non è ancora sufficiente. La prima parte della settimana è passata alquanto tranquilla, poi, da giovedi le voci di una possibile penalizzazione anche per i normanni, ha un pò turbato l’ambiente che, però, vuole rispondere con i fatti. Per questo pomeriggio, Marra ha l’imbarazzo della scelta avendo tutti a disposizione, compreso Magliocchetti che ha recuperato nonostante i dolori alle costole, regalo di uno scontro rude di domenica scorsa contro il Catanzaro. L’ex Albinoleffe farà coppia con Cossentino, davanti a Lagomarsini, mentre Esposito e Scognamillo si accomoderanno in panchina. Non convocato Petricciuolo, che sta pagando un periodo non poco esaltante, dopo che aveva ben impressionato nelle prime uscite.
Leggi tutto...
 
Ascolta Cuore Granata
Il nostro inno
facebook
Twitter Normanna

Risultati Lega Pro girone C

ven 06 marzo 2015
19:30  Nor   Normanna -  MAR  Martina Franca :
20:45  LEC   Lecce -  JUV  Juve Stabia :
sab 07 marzo 2015
14:30  ISC   Ischia Isolaverde -  CAT  Catanzaro :
14:30  SAV   Savoia -  FOG  Foggia :
15:00  SAL   Salernitana -  BEN  Benevento :
16:00  NCo   N.Cosenza -  MAT  Matera :
16:00  MEL   Melfi -  PAG  Paganese :
19:30  BAR   Barletta -  Cas  Casertana :
dom 08 marzo 2015
14:30  VIG   Vigor Lamezia -  MES  Messina :
14:30  LUP   Lupa Roma -  REG  Reggina :
link al calendario completo giornata corrente

Classifica Lega Pro girone C

logo legapro
   P
Benevento Benevento60
Salernitana Salernitana58
Juve Stabia Juve Stabia51
Casertana Casertana48
Lecce Lecce48
Matera Matera47
Foggia Foggia46
Catanzaro Catanzaro40
Barletta Barletta36
10  Vigor Lamezia Vigor Lamezia33
11  Martina Franca Martina Franca31
12  Paganese Paganese30
13  Lupa Roma Lupa Roma30
14  N.Cosenza N.Cosenza29
15  Melfi Melfi25
16  Messina Messina25
17  Ischia Isolaverde Ischia Isolaverde22
18  Normanna Normanna21
19  Savoia Savoia20
20  Reggina Reggina19

Visualizza la classifica estesa


Prossima Partita

ven, 06 mar 2015 19:30 
Normanna
Normanna
 
Martina Franca
Martina Franca

Sondaggi

Dopo il cambio di panchina sei fiducioso per il raggiungimento della salvezza?
 



Vota il miglior calciatore granata del 2014