Login






Password dimenticata?

Clicca quì per registrarti

Chi e' online

Abbiamo 5 visitatori online

Partners

radio prima rete stereo
Sondaggio: dopo il cambio di panchina, sei fiducioso per il raggiungimento della salvezza?  : esprimi il tuo pensiero attraverso il sondaggio pubblicato nella homepage    
Marra preoccupato per le condizioni di Pasqualino Esposito
News
giovedì 20 novembre 2014
In casa granata continuano gli allenamenti in occasione del derby contro la compagine stabiese. Anche oggi la squadra si è ritrovata sul sintetico di Lusciano, mentre la rifinitura di domani si svolgerà allo stadio Bisceglia. Mister Marra scalda l'ambiente in vista del derby, ma a dire il vero è preoccupato per un'emergenza in difesa che potrebbe scoppiare se Pasqualino Esposito non recupera. Ieri ed oggi, infatti, il giovane difensore non è riuscito a prendere parte agli allenamenti, a causa di un attacco influenzale. La sua assenza, insieme a quella di Papa e Carbonaro, squalificati, potrebbe portare il trainer granata a rivalutare schemi e moduli. Non si esclude un ricorso alla linea difensiva a quattro, provata ieri ed oggi durante gli allenamenti. La partita contro la Juve Stabia significa, per Marra, incontrare un suo ex calciatore, Francesco Ripa, che con i suoi gol ha contribuito all'accesso dell'Arzanese ai play out, l'anno scorso. Il neo tecnico granata lo conosce bene. "È un calciatore a cui piace giocare dagli ultimi venti metri. Dovremmo cercare di tenerlo alto, ma questo non vuol dire che fermeremo la Juve Stabia, perché questa è una squadra che ha fiori di giocatori che possono far male in ogni momento. Dobbiamo stare attenti a non concedere nulla. Riguardo i suoi chiude così : "Voglio una squadra che scenda in campo arrabbiata dal primo minuto e metta sul piatto tutta la determinazione".
 
La Normanna segue un altro coloured per rinforzare l'attacco. Ecco di chi si tratta
News
giovedì 20 novembre 2014
Secondo il portale "TuttoLegaPro" c'è un nome che sta movimentando il calciomercato dell'Aversa Normanna: si tratta dell'attaccante nigeriano Stephen Makinwa, classe 1983, ex promessa della serie A e con trascorsi in Seconda Divisione nella Carrarese, con cui ha segnato 13 presenze realizzando 6 gol. Scovato a circa 17 anni, arriva in Italia nel 2000, grazie ad un osservatore della Reggiana che lo indirizza al Conegliano. Da quel momento in poi, diversi club si interessano al calciatore, che ha vestito, tra le tante, le casacche di Lazio, Genoa, Atalanta, Palermo, Reggina. Nel 2012 ha acquisito la cittadinanza italiana e attualmente milita nella formazione slovena del Nova Gorica, con cui ha firmato un contratto annuale. Pare che la dirigenza abbia intavolato degli accordi con l'entourage del calciatore, e che si stia muovendo su questa pista per puntellare il reparto offensivo. Makinwa non è un attaccante particolarmente prolifico, ma nonostante il fisico possente si muove con una certa agilità. Il suo eventuale ingaggio porterà chiaramente ad uno sfoltimento della rosa, secondo indiscrezioni passate, infatti, sembra che abbiano già le valigie pronte Soly, N'Diaye e Muro.
 
Verso il derby con la Juve Stabia. Non è in programma l'amichevole in famiglia
News
mercoledì 19 novembre 2014

2014_normanna_lecce_marra.jpgL'Aversa Normanna ha sostenuto nella giornata di ieri (18/11), sul sintetico di Lusciano, una doppia seduta, principalmente atletica. In occasione della quattordicesima giornata, che si terrà, per i granata, nell'anticipo di sabato alle 17:00, il tecnico ha ritenuto opportuno intensificare le sessioni e sacrificare il test infrasettimanale contro la formazione Allievi. Intanto, la squadra oggi si è ritrovata nell'impianto di Lusciano, per la seduta tecnica. Come ha dimostrato la prestazione a Messina, ci sono aspetti da migliorare, in primis la battuta dei calci piazzati. Inoltre, c'è da sondare il terreno per un possibile sostituito di Papa, appiedato dal Giudice sportivo per una giornata. La settimana di allenamenti si concluderà tra venerdi e sabato, probabilmente sul manto erboso del Bisceglia. Per la gara contro la Juve Stabia, la società normanna ha indetto la giornata granata, per favorire una folta cornice di sostenitori.

Leggi tutto...
 
Con la Juve Stabia la Normanna rincorre la vittoria per risanare le lacune motivazionali
Editoriale
martedì 18 novembre 2014
La nuova stagione calcistica dell'Aversa Normanna, con il ripescaggio in Lega Pro Unica, è stata accolta con un redivivo entusiasmo da parte di città e tifosi, quasi degno dei tempi d'oro, ma sta precipitando a picco per l'inconsistenza dei risultati.
Gli ultimi tre anni assomigliano a una Via Crucis piuttosto che a stagioni calcistiche, tra via via di allenatori, esoneri, cambi in corsa e lezioni mai sul serio apprese. Risulta molto difficile non mollare e sostenere la squadra. Lo zoccolo duro del tifo granata, irriducibile, resiste, ma è innegabile che ci siano delle crepe, un principio di scollamento tra i tifosi e la società. Lo si capisce dall'esiguo numero di spettatori allo stadio, dal fatto che il tifoso nemmeno si indigna più: come se la delusione e la sfiducia lo stia risucchiando nel vortice del deja-vu.
Tuttavia, il pareggio contro il Messina non è un risultato da buttare. Sotto il profilo delle sfide e dei risultati, potrebbe essere accettabile. L'ingresso di Marra, e lo schema adoperato, ha sortito un effetto migliore, restituendo anche maggiore equilibrio rispetto alla tenuta generale.
Ci sono molti fattori tecnici da rivisitare, a partire dai nuovi innesti che si sono aggregati e che devono recuperare la condizione fisica. Manca circa un mese alla finestra invernale del calcio mercato, e il bene di prima necessità che occorre alla squadra è un attaccante più esperto e cinico.
Non vanno sottovalutati i fattori psicologici, vere e proprie lacune motivazionali che solo una vittoria andrebbe a risanare. Non si può più fallire, il fallimento andrebbe ad azzerare il morale di un gruppo già abbastanza provato.
Al "Bisceglia" sabato è attesa l'ennesima big del girone : la lanciatissima Juve Stabia, che rincorre la vittoria ad ogni costo per agganciarsi alle prime posizioni in classifica. Anche per l'Aversa Normanna vige la regola "ad ogni costo", per la permanenza in un sogno, chiamato Lega Pro Unica, e perché non può permettersi il disinnamoramento dei tifosi. Non solo sabato, ma in tutte le partite che seguiranno, la squadra ha bisogno soprattutto di essi.
 
Aversa Normanna - Juve Stabia, indetta la giornata granata. Ecco i prezzi dei biglietti
News
mercoledì 19 novembre 2014
biglietti_stadio.jpgIn occasione del derby Aversa Normanna-Juve Stabia, in programma sabato 22 novembre alle ore 17.00, la S.F. Aversa Normanna ha comunicato di aver indetto la ‘Giornata Granata’. Per la gara in questione non saranno validi, quindi, abbonamenti, accrediti di favore e biglietti omaggio.
Il match con le ‘Vespe’ sarà l’occasione per avviare la collaborazione con il Ristorante La Masseria, in via Madonna dell’Oglio. I tifosi normanni che acquisteranno il biglietto, di qualsiasi settore dello stadio ‘Bisceglia’, presentandosi con il tagliando presso il noto locale aversano, avranno la possibilità di usufruire del 30% di sconto.      
Leggi tutto...
 
Ascolta Cuore Granata
Il nostro inno
facebook
Twitter Normanna

Risultati Lega Pro girone C

ven 21 novembre 2014
20:45  CAT   Catanzaro -  BAR  Barletta :
sab 22 novembre 2014
14:30  SAL   Salernitana -  PAG  Paganese :
15:00  ISC   Ischia Isolaverde -  REG  Reggina :
16:00  SAV   Savoia -  NCo  N.Cosenza :
17:00  Nor   Normanna -  JUV  Juve Stabia :
dom 23 novembre 2014
12:30  MEL   Melfi -  Cas  Casertana :
14:30  BEN   Benevento -  LEC  Lecce :
14:30  VIG   Vigor Lamezia -  LUP  Lupa Roma :
16:00  FOG   Foggia -  MAT  Matera :
18:00  MAR   Martina Franca -  MES  Messina :
link al calendario completo giornata corrente

Classifica Lega Pro girone C

logo legapro
   P
Benevento Benevento29
Salernitana Salernitana28
Juve Stabia Juve Stabia26
Lecce Lecce25
Casertana Casertana24
Vigor Lamezia Vigor Lamezia22
Matera Matera21
Catanzaro Catanzaro20
Lupa Roma Lupa Roma20
10  Foggia Foggia19
11  Paganese Paganese15
12  Messina Messina15
13  Melfi Melfi13
14  Barletta Barletta12
15  N.Cosenza N.Cosenza11
16  Martina Franca Martina Franca10
17  Savoia Savoia8
18  Ischia Isolaverde Ischia Isolaverde7
19  Reggina Reggina6
20  Normanna Normanna6

Visualizza la classifica estesa


Prossima Partita

ven, 21 nov 2014 20:45 
Catanzaro
Catanzaro
 
Barletta
Barletta

Sondaggi

Dopo il cambio di panchina sei fiducioso per il raggiungimento della salvezza?